12 luglio 2017

Condividi:

Giampaolo Medei: "Migliorata una Lube già fortissima"

Inserisci un'immagine (800x500)


Ha scelto le sue Marche per trascorrere i due giorni di relax di cui hanno appena goduto giocatori e staff della Nazionale Italiana, che tornerà a radunarsi proprio stasera a Cavalese. E il ritorno a casa nel maceratese include inevitabilmente anche un tuffo nel mondo Lube Volley per il nuovo tecnico biancorosso Giampaolo Medei, che attualmente sta affiancando in azzurro il ct Chicco Blengini svolgendo il ruolo di vice allenatore. 

Ne abbiamo approfittato per parlare con lui, per la prima volta in maniera ufficiale, di quella che sarà la rosa a sua disposizione nella prossima stagione agonistica. Una Cucine Lube Civitanova che, come noto, si presenterà alla chiusura del volley mercato, in programma la prossima settimana a Bologna, già completa in ogni suo elemento.

"Il nostro mercato è stato eccellente – ha dichiarato il nuovo tecnico dei cucinieri, che torna alla Lube dopo la strepitosa vittoria della Coppa Cev con i francesi del Tours – perché l’obiettivo era quello di provare a migliorare una rosa già fortissima, per restare al passo con le nostre principali concorrenti, e penso che la società ci sia riuscita come meglio non poteva. Il primo passo fondamentale è stato quello di tenersi ben stretti tutti i principali protagonisti della passata stagione. Quello successivo, altrettanto importante, ha riguardato invece gli arrivi di nuovi giocatori che ci consentiranno da una parte di aumentare il livello degli allenamenti quotidiani, e dall’altra di poter cambiare il sestetto a seconda delle necessità senza intaccarne minimamente il tasso qualitativo. Con Taylor Sander ci siamo infatti assicurati un martello di caratura mondiale, lo abbiamo potuto appurare anche di recente alla fase finale della World League, in cui è stato uno dei protagonisti principali. Con Luigi Randazzo inseriamo invece in rosa un indiscutibile talento che con noi dovrà trovare la sua definitiva consacrazione. Le occasioni per lui ci saranno. Insomma, i due giocatori appena citati, aggiunti a Juantorena e Kovar, formano una batteria di schiacciatori formidabile, di grande affidabilità. Poi Pierre Pujol, con cui la Cucine Lube si è assicurata un secondo palleggiatore molto esperto, fisico, e soprattutto abituato a giocare partite importanti anche a livello internazionale. Ottimo per far rifiatare Christenson quando ce ne sarà bisogno. E infine Marchisio, uno dei migliori liberi della A2 nella passata stagione, che ci consente di sopperire nel migliore dei modi alla partenza di Pesaresi. Dire che sono soddisfatto del lavoro fatto dalla società è anche poco".  

L’esordio di Giampaolo Medei da primo allenatore con la Cucine Lube Civitanova si materializzerà il 7-8 ottobre in una manifestazione importante come la final four della Del Monte Supercoppa, che i biancorossi avranno l’opportunità di giocare in casa, all'Eurosuole Forum.

"Il fatto che si giochi a Civitanova Marche – dice Medei – rappresenta indubbiamente il giusto riconoscimento per quanto fatto dalla Lube di Blengini nella passata stagione. E si tratta naturalmente anche di un fatto prestigioso per il club e per l’intero territorio, da sempre affamato di grande volley. Non capita a tutti di poter ammirare davanti alla porta di casa quattro squadroni del calibro di Lube, Modena, Perugia e Trento, anche se analizzando il periodo in cui si svolge si capisce bene che ad affrontarsi saranno delle squadre ancora in fase di rodaggio. Noi faremo di tutto per cercare di chiudere questo trofeo in bacheca, questo mi pare scontato. Se le quattro protagoniste della Supercoppa lo saranno anche per gli obiettivi di fine stagione? Penso proprio di sì, e dietro queste dico che bisognerà tenere d’occhio anche Verona, Latina e pure Milano, formazioni che sapranno sicuramente dire la loro in campionato, specie quando giocheranno davanti ai propri tifosi". 


Palmares

Sponsor di maglia

Sponsor tecnici

Fornitori Ufficiali

Partners