14 maggio 2020

Condividi:

Il ds Cormio annuncia: "Leal e Simon saranno ancora con noi nella prossima stagione"

Inserisci un'immagine (800x500)

Oggi è il 14 maggio – dice il direttore sportivo della Cucine Lube Civitanova, Beppe Cormio - un anno esatto dalla nostra vittoria dello scudetto sul campo di Perugia in una partita memorabile, bellissima, contro un grande avversario e davanti a due tifoserie straordinarie. Nella giornata di oggi affiorano tanti ricordi e un po’ di nostalgia, ma anche il desiderio di dare e di rinnovare le buone notizie. Abbiamo interrotto una serie con la conquista della Coppa Italia alla fine di febbraio, siamo ancora in piedi e vogliamo riprendere il nostro cammino. Rassicuro i nostri tifosi, stiamo lavorando per allestire una squadra competitiva, come è stata quella che ci ha lasciato soltanto due mesi fa con l’ultima gara vinta su Trento all’Eurosuole Forum.

Ci stiamo riuscendo perché siamo squadra – continua il ds - perché noi siamo Lube come abbiamo detto tante volte: i nostri giocatori, in questo frangente, l’hanno dimostrato. Ci siamo presi per mano, come quando si va a salutare i tifosi della curva, ci siamo avvicinati alla nostra gente e abbiamo voluto dare un segnale importante che la proprietà ci ha giustamente chiesto in un momento così particolare, andando a rivedere quelli che erano i nostri accordi, senza invece toccare i nostri desideri, aspirazioni, sogni. Tutti insieme vogliamo dare continuità al lavoro che si è fatto, mancano solo i dettagli ma la sensazione è che questo grande gruppo rimarrà tale.

In questa fase possiamo già annunciare – prosegue Beppe Cormio - quello che è stato l’accordo fatto con grandissimi campioni e giocatori inimitabili come Simon e Leal. Soprattutto voglio dire il mio grazie a Leal, perché la sua situazione era veramente particolare, era difficile e complicato pensare quello che avrebbe potuto fare: lui l’ha fatto per noi, per la Cucine Lube. Ci ha mandato un segnale fortissimo, devo ringraziare lui, i suoi agenti che hanno lavorato con noi, e chiaramente la proprietà. Robertlandy Simon e Yoandy Leal saranno ancora con noi il prossimo anno, potremmo vederli in campo in biancorosso, spero che lo spettacolo torni aperto al pubblico.

Nei prossimi giorni andremo a dare, man mano che arriveranno le ufficializzazioni, tutti gli annunci della costruzione della nostra squadra – conferma il direttore sportivo biancorosso - che sarà ancora forte, per riprendere il cammino e confermare quello scudetto che nessuno ci ha strappato. Non avremmo voluto, pur essendoci fermati da primi in classifica in SuperLega e da semifinalisti di Champions League alcun titolo, perché i trofei si vincono sul campo, proprio come è successo un anno fa, ed è quello che vogliamo continuare a fare con avversari degnissimi che anche nella prossima stagione daranno vita ad un grandissimo campionato.



Palmares

Main sponsor

SPONSOR TECNICO

Official Bank

Exclusive Innovation Partner

Sponsor di maglia

Fornitori Ufficiali

Medical Partners

Media & Ticketing Partners

Sponsor di Lega

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.
Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.
digital agency greenbubble