2 novembre 2019

Condividi:

Scivolone a Motta di Livenza per capitan Di Silvestre e compagni

Inserisci un'immagine (800x500)

HRK Motta di Livenza – GoldenPlast Civitanova 3-1 (28-26, 25-27, 25-22, 25-17)


HRK Motta di Livenza - GoldenPlast Civitanova 3-1 (28-26, 25-27, 25-22, 25-17) - HRK Motta di Livenza: Visentin 5, Gamba 9, Fabi 1, Albergati 21, Pinali 13, Moretti 10, Gionchetti (L), Scaltriti 1, Saibene 3, Lollato (L), Zanini 5. N.E. Tonello, Basso, Tasholli. All. Barbon. GoldenPlast Civitanova: Partenio 3, Di Silvestre 19, Trillini 8, Paoletti 23, Dal Corso 6, Sanfilippo 2, Maletto 1, D'Amico (L), Cappio 0, Ferri 2, Gonzi 0, Disabato 1. N.E. All. Rosichini. ARBITRI: Selmi, Jacobacci.

NOTE - durata set: 37', 32', 29', 26'; tot: 124'.


GoldenPlast Civitanova allergica alle trasferte in Veneto. Gli uomini di Gianni Rosichini sono tornati a mani vuote dal PalaGrassato dopo l’anticipo del terzo turno di andata in Serie A3 Credem Banca perso in 4 set contro i padroni di casa della HRK Motta Di Livenza. Biancazzurri fermi a 3 punti nel Girone Bianco. Si tratta del secondo scivolone stagionale in Veneto dopo la sconfitta incassata nella prima giornata a Porto Viro. E’ arrivato un passo indietro rispetto alla vittoria interna di domenica scorsa contro Prata di Pordenone, ma Di Silvestre e compagni hanno giocato alla pari per 3 set perdendo il filo del gioco solamente nella seconda parte del quarto parziale. Top scorer della serata l'opposto biancazzurro Paoletti con 23 punti.

La partita.

Biancazzurri in campo con Partenio al palleggio per l’opposto Paoletti, Di Silvestre e Dal Corso in banda, Trillini e Sanfilippo al centro, D’Amico libero. In panchina c’è anche Gonzi, che ha raggiunto i compagni dopo l’eliminazione della Cucine Lube Civitanova in Del Monte® Supercoppa. Padroni di casa disposti con Visentin a smistare palloni per l’opposto Albergati, gli schiacciatori Pinali e Gamba ,i centrali Fabi e Moretti. Nel ruolo di libero Lollato.

Nel primo parziale la GoldenPlast Civitanova parte contratta (8-5) e viene tenuta a distanza dai padroni di casa (16-13) che ostentano maggior sicurezza e prendono il largo (21-16) prima di essere rimontati sul 24-24 per poi imporsi ugualmente ai vantaggi nonostante i 10 punti nel set di uno scatenato Paoletti (28-26).

Secondo set a specchio con i civitanovesi più intraprendenti fin dall’avvio e subito avanti (5-8 e 13-16). I veneti riescono a farsi di nuovo sotto (20-21), ma questa volta la volata ai vantaggi premia gli uomini di Rosichini (25-27), presi per mano nel parziale da capitan Di Silvestre, autore di 7 sigilli ma al di sotto dei suoi standard brillanti nell'arco della gara.

Anche nel terzo atto dell’incontro le due squadre si equivalgono e con non poca fatica il sestetto marchigiano aggancia Visentin e compagni sul 20-20. Motta mette la freccia sul 23-21. Sul 24-22 il tentativo di rimonta biancazzurro s’infrange sul muro di casa (25-22). Il sestetto veneto chiude il parziale con percentuali migliori in attacco.

Nel quarto set, dopo l’equilibrio iniziale (8-7), la HRK vola sull’13-8. In campo c’è anche Gonzi. Di Silvestre e Paoletti provano a dare la carica (13-10), ma il team di casa prende il sopravvento con una serie al servizio di Pinali (18-11). Civitanova prova di nuovo a reagire (20-15), ma sulle ali dell’entusiasmo Motta chiude set e match (25-17) centrando temporaneamente la vetta solitaria del Girone Bianco.

(In foto un'azione del match - Scatto di Francesca Mecozzi)

Palmares

Main sponsor

Official Bank

Exclusive Innovation Partner

Sponsor di maglia

SPONSOR UFFICIALE DI NUTRIZIONE SPORTIVA

Fornitori Ufficiali

Sponsor tecnici

Partners

Sponsor di Lega

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.
Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.
digital agency greenbubble